La storia della gravidanza di Lucía ed Elena attraverso il Metodo Ropa

Esperienza con il metodo ropa testimonio

Oggi parliamo dell’esperienza di Lucía ed Elena, una bella coppia di 34 e 35 anni, che ha deciso di fare il Metodo ROPA https://vidafertility.com/tratamientos-fertilidad/metodo-ropa/ per realizzare il loro sogno di diventare mamme. Dopo aver fatto ricerche su diversi centri di Madrid, hanno scelto con fiducia e convinzione Vida Fertility come luogo in cui iniziare la maternità condivisa.

Che cos’è il Metodo Ropa?

Il Metodo ROPA, noto anche come Ricezione di ovociti della partner, si presenta come una valida opzione per le coppie omosessuali che desiderano avere un ruolo attivo nel loro percorso di fertilità. In questo processo, dopo aver fecondato gli ovuli di una delle madri con lo sperma di un donatore anonimo, questi vengono trasferiti nell’utero dell’altra madre, che porterà la gravidanza e darà alla luce il bambino.

Il trattamento di fertilità di Vida Fertility è personalizzato, con una valutazione dettagliata di ogni paziente e una diagnosi accurata che guiderà e sosterrà la scelta del trattamento più appropriato per ogni coppia.

Esperienza con il Metodo Ropa

Fin dall’inizio, la storia vera di Lucía ed Elena con il Metodo Ropa presso Vida Fertility si è distinta per la vicinanza e la professionalità del trattamento. Ogni fase del processo è stata caratterizzata dalla dedizione di un’équipe eccezionale, guidata in particolare dalla dottoressa Katharina Spies , che non solo ha offerto chiarezza nelle sue spiegazioni, ma anche una fiducia fondamentale.

In questo percorso hanno affrontato momenti impegnativi, soprattutto le beta negative, che hanno sottolineato la complessità del processo e l’impatto psicologico.

“Presso Vida hanno sempre avuto l’empatia necessaria per accompagnarci in quei momenti difficili, e non hanno mai mancato di darci incoraggiamento e fiducia”. Ce lo raccontano Lucía ed Elena, pazienti di Vida Fertility.

tratamientos de fertilidad
Esperienza con il metodo ropa

Il momento culminante del processo del Metodo Ropa

Il momento culminante è arrivato con l’emozionante notizia del beta positivo e il magico suono del battito cardiaco del bambino durante la prima eco. In quell’istante, tutte le sfide precedenti sono svanite, dando significato e valore a ogni passo del viaggio.

Il coinvolgimento dell’équipe di Vida Fertility è andato oltre l’aspetto professionale; ha condiviso le delusioni e celebrato le gioie come parte di una famiglia. Sebbene avessero un forte sostegno a casa, la comprensione del team della clinica è stata inestimabile.

Questa è la lettera che racconta la loro Esperienza con il Metodo Ropa in Vida Fertility

Dal primo minuto tutto il personale e l’esperienza si sono distinti per la vicinanza e la professionalità del trattamento, ci siamo sentite supportate da un grande team durante tutto il processo, soprattutto dalla dottoressa Spies e dalla fiducia che ci ha trasmesso con la chiarezza delle sue spiegazioni.

I momenti peggiori, senza dubbio, sono stati le beta negative, che fanno capire la complessità del processo e il numero di fattori che possono influenzarlo, e quanto sia difficile dal punto di vista psicologico.

Presso Vida hanno sempre avuto l’empatia di accompagnarci in quei momenti difficili, e non ci hanno mai deluso.

Il momento più bello è stato la mattina in cui ci hanno dato la beta positiva, insieme al momento della prima ecografia con il suono del battito del cuore del bambino, in quel momento tutto quello che avevamo sofferto prima svanisce e fa sì che tutto valga la pena e abbia un senso.

Medicina Regenerativa

Consigliereste Vida Fertility ad altre coppie che volessero seguire il Metodo?

Incoraggiamo le coppie di donne come noi, a vivere questa bellissima esperienza di condivisione della maternità.

Consigliamo di visitare diverse cliniche e poi scegliere quella di cui ci si fida di più, come abbiamo fatto noi con Vida, dove abbiamo percepito un trattamento più personale e umano.

Poter rendere possibile una maternità condivisa tra noi due è stato un dono.

GRAZIE a questa grande squadra per tutto!

Lucia ed Elena incoraggiano altre coppie di donne a vivere questa bellissima esperienza di condivisione della maternità. Il loro consiglio è chiaro: visitate diverse cliniche e scegliete quella che ispira più fiducia e legame personale. Per loro, Vida Fertility è stata più di una clinica, ha reso possibile un dono inestimabile: la possibilità di una maternità condivisa.