La risposta alla scelta del sesso del bebé in Spagna

Bebe ecografia (1)

È possibile scegliere il sesso del bebé in Spagna? Parliamo con Ana García Sifre, una delle nostre embriologa, sulla possibilità di scegliere il sesso del bebé in Spagna e vi raccontiamo tutto qui sotto.

Ana

È possibile scegliere il sesso del bebé?

In Spagna la scelta del sesso del bebé per preferenze personali non è consentita. Tuttavia, è legale selezionare il sesso per prevenire malattie genetiche legate al genere.

Alcune malattie genetiche possono colpire esclusivamente un sesso anche se i genitori sono portatori sani della mutazione genetica e non manifestano sintomi.

La selezione del sesso è possibile solo attraverso la Diagnosi Genetica Preimpianto (PGT) che si effettua nel contesto di un trattamento di Fecondazione In Vitro (FIV).

Casi in cui è possibile scegliere il sesso del bebé nelle cliniche di fertilità

Malattie genetiche legate ai cromosomi sessuali

Ci sono più di 300 malattie genetiche associate ai cromosomi sessuali che vengono trasmesse attraverso i 23 paia di cromosomi ereditati dai genitori.

Alcune delle malattie genetiche più importanti legate ai cromosomi sessuali includono:

Retinite Pigmentosa:

Questa malattia degenerativa e ereditaria legata al cromosoma X si caratterizza per una perdita progressiva della vista che generalmente inizia a manifestarsi nell’adolescenza.

Sindrome dell’X Fragile:

È la causa più comune di ritardo mentale ereditario ed è provocata da un difetto in un gene che impedisce la produzione di una proteina cruciale per lo sviluppo cerebrale.

Distrofie Muscolari di Duchenne e Becker:

Queste condizioni neuromuscolari che colpiscono principalmente i maschi si caratterizzano per la debolezza e atrofia muscolare progressiva a causa della degenerazione dei muscoli scheletrici lisci e cardiaci.

Emofilie A e B:

Queste alterazioni emorragiche sono causate da mutazioni nei geni F8 e F9 rispettivamente, che influenzano la capacità di coagulazione del sangue. Entrambe le condizioni presentano sintomi simili.

Come si può scegliere il sesso del bebé mediante la Riproduzione Assistita?

È importante comprendere che esistono tecniche di analisi genetica nei laboratori di riproduzione che ci permettono di conoscere le informazioni relative al sesso dell’embrione.

Nei casi legalmente giustificati, la selezione del sesso del bebé si effettua tramite la Diagnosi Genetica Preimpianto (PGT).

Come abbiamo già anticipato, questo processo inizia con una fecondazione in vitro dove si stimola ormonalmente la futura madre per ottenere ovuli maturi che poi vengono fecondati in laboratorio.

Intorno al quinto o sesto giorno di sviluppo embrionale, viene realizzata una biopsia embrionale per analizzare il DNA e determinare il sesso dell’embrione tramite l’ispezione dei cromosomi sessuali in un campione del trofettodermo dell’embrione.

Vengono estratte diverse cellule per analizzare i cromosomi e determinare il sesso del futuro bebé basandosi sulla sua configurazione cromosomica, XX per il femminile e XY per il maschile.

Come sapere se sarà maschio o femmina?

bebe ecografia

Se abbiamo cromosomi XX, sappiamo che stiamo parlando di un embrione femminile. Tuttavia, se abbiamo un cromosoma XY, parleremmo di un embrione di sesso maschile.

Queste informazioni sono riservate agli embriologi, sappiamo solo se il numero di cromosomi è corretto o meno.

Quando è possibile conoscere il sesso del bebé?

Esistono metodi casalinghi per scoprire il sesso del bebé, senza alcuna evidenza scientifica. Il sesso del bebé può essere conosciuto a 20 settimane di gestazione attraverso un’ecografia.

Questo è il metodo più utilizzato per determinare il sesso del bebé in modo sicuro e non invasivo. Anche se è possibile identificare il sesso qualche settimana prima, l’affidabilità aumenta notevolmente durante questa ecografia.

Durante la procedura, lo specialista valuterà se la posizione fetale permette una chiara visualizzazione dei genitali. Se si osserva una sacca scrotale e un pene, si confermerà che è un maschio; se non si rilevano genitali maschili o si vedono le grandi labbra, sarà indicato che è una femmina.

Inoltre, questa ecografia permette anche di valutare altri aspetti importanti dello sviluppo fetale.

Legislazione Spagnola sulla Riproduzione Assistita

Attualmente in Spagna la legislazione non permette di effettuare una selezione embrionale per sesso, come previsto dalla Legge 14/2006, del 26 maggio, sulle tecniche di riproduzione assistita si considera infrazione molto grave: “La selezione del sesso o la manipolazione genetica per scopi non terapeutici o terapeutici non autorizzati”,

È importante sottolineare che possiamo utilizzare le tecniche di Riproduzione Assistita nei casi in cui vi sia una malattia ereditaria legata ai cromosomi sessuali.

In questi casi, è necessario che i pazienti passino per una Commissione Nazionale di Riproduzione Umana Assistita. Una volta che la clinica di fertilità riceve l’approvazione da parte del comitato, si potrà procedere con il processo di selezione del genere del futuro bebé.

10 Gen: Testimonianza di una madre single: “Vida Fertility fa parte della nostra storia”

Testimonianza di Carine, diventata madre single grazie a Vida Fertility, condivide la sua esperienza segnata dalla dolcezza e professionalità

04 Gen: Doppia Donazione di Gameti: La Storia Vera della Maternità di Amandine

Non è facile accettare un problema di fertilità; oggi Amandine condivide la sua esperienza con la doppia donazione di gameti presso Vida Fertility

22 Dic: Esperienza di ovodonazione: Il viaggio di una paziente italiana presso Vida Fertility

La esperienza di ovodonazione di una paziente italiana che è riuscita ad avere il suo bambino con Vida Fertility Madrid