Fasi dello sviluppo embrionale

metodo del prezzo ROPA

Lo sviluppo embrionale è un processo complesso e meticolosamente orchestrato che inizia con la fecondazione di un ovulo da parte di uno spermatozoo e culmina con la formazione di un feto completamente sviluppato. Abbiamo parlato con il dottor Álvaro Martínez delle fasi dello sviluppo embrionale.

Nel contesto della riproduzione assistita, come la fecondazione in vitro (FIVET) o l‘iniezione intracitoplasmatica di spermatozoi (ICSI), lo sviluppo embrionale assume un’importanza particolare, in quanto consente agli specialisti della fertilità di osservare e sostenere questo processo fin dalle sue prime fasi al di fuori del corpo materno.

Dr alvaro martinez moro

Quali sono le fasi dello sviluppo embrionale?

Come vediamo nel video, nelle fasi iniziali della riproduzione assistita, gli ovuli e gli spermatozoi vengono manipolati in laboratorio per facilitare la fecondazione.

Una volta ottenuta, lo sviluppo dell’embrione viene monitorato attentamente attraverso diverse fasi chiave:

Zigote G1

Dopo il prelievo degli ovuli, inizia la fecondazione in vitro, in cui i gameti vengono uniti tramite FIV o ICSI. Dopo 16-18 ore si valuta se è avvenuta una fecondazione adeguata. In questa prima fase si forma lo zigote, una singola cellula con due pronuclei che contengono il materiale genetico (DNA) dell’ovulo e dello spermatozoo.

Embrione G2-3

In questa fase inizia la divisione cellulare: lo zigote diventa due cellule, poi quattro e così via, fino a raggiungere otto cellule il terzo giorno, che chiamiamo embrioni.

Morula G4

Dopo diverse divisioni, l’embrione diventa una morula, una massa compatta di cellule.

Blastocisti G5-6

La morula si sviluppa in una blastocisti, una struttura più complessa con una cavità interna e una prima differenziazione cellulare che indica le cellule che formeranno il feto e quelle che contribuiranno alla formazione della placenta.

Lo stadio di blastocisti è fondamentale per l’impianto dell’embrione nell’utero. Per questo motivo, in Vida Fertility cerchiamo di eseguire il trasferimento embrionale il quinto o sesto giorno, imitando il processo naturale in cui l’embrione raggiunge il luogo ideale per annidarsi e iniziare il processo di gestazione.

Video delle diverse fasi dello sviluppo embrionale fino alla blastocisti

Ecco come si presentano i primi 5 giorni di sviluppo dell’embrione fino allo stadio di blastocisti, il momento ottimale per il trasferimento. Il video mostra le fasi dello sviluppo embrionale di un embrione di qualità 5AA.

Selezione embrionale: screening e test degli embrioni

Nel contesto della riproduzione assistita, è fondamentale eseguire esami e test specifici in queste fasi iniziali per garantire uno sviluppo sano dell’embrione e aumentare le probabilità di successo della gravidanza.

Questi esami comprendono:

  • Valutazione della qualità dell’embrione: la microscopia viene utilizzata per valutare la morfologia dell’embrione, selezionando gli embrioni di migliore qualità per il trasferimento.
  • Test genetici pre-impianto (PGT): Questi test rilevano le anomalie genetiche nell’embrione prima dell’impianto, riducendo il rischio di disturbi genetici.
  • Monitoraggio dello sviluppo embrionale (Time-lapse): L’uso della tecnologia in tempo reale consente di osservare la crescita e lo sviluppo dell’embrione, identificando gli embrioni più validi per l’impianto.

Questi test e procedure sono fondamentali, in quanto consentono agli specialisti dell’infertilità di prendere decisioni sulla selezione degli embrioni e sulla gestione del trattamento, massimizzando le probabilità di successo della gravidanza e riducendo al minimo il rischio di complicazioni.

Ogni giorno, a Vida Fertility, osserviamo e valutiamo molteplici variabili dello sviluppo embrionale: se l’embrione si sta dividendo correttamente, se presenta anomalie, se si è fermato…

Se state pensando di ricorrere alla riproduzione assistita o avete domande sullo sviluppo embrionale e sui test preimpianto, vi invitiamo a contattare Vida Fertility. Siamo qui per aiutarvi a realizzare il vostro sogno di avere un bambino.

Iniziate il vostro trattamento con noi e fate il primo passo verso la realizzazione del vostro sogno di formare una famiglia.

22 Mag: Essere madre a 40 anni (e poco più): Opportunità, benefici e rischi

Diventare madre a 40 anni è possibile e sicuro grazie alla fecondazione assistita e alle tecniche di fertilità più avanzate.

21 Feb: Quando passare dalla FIV all’ovodonazione, a cura della Dott.ssa Katharina Spies

Abbiamo parlato con la dottoressa Katharina Spies di chi è indicato per la donazione di ovuli in Spagna e di quando ricorrere a questo tipo di trattamento.

22 Dic: Esperienza di ovodonazione: Il viaggio di una paziente italiana presso Vida Fertility

La esperienza di ovodonazione di una paziente italiana che è riuscita ad avere il suo bambino con Vida Fertility Madrid

Richiedi un appuntamento




Accetto la normativa sulla privacy*
Voglio iscrivermi alla Newsletter di Vida

Articoli consigliati per te

Ultime notizie: fasi dello sviluppo embrionale

Esperienza