Congelamento delle Uova: Età Massima e Procedura in Laboratorio

edad maxima para congelar ovulos

In questo articolo, discuteremo dell’importanza del congelamento della fertilità, dell’età massima per congelare le uova, di cosa comporta la criopreservazione delle uova, dei suoi vantaggi e di come prepararsi ad essa con Ana García Sifre, embriologa specializzata in fertilità presso Vida Fertility.

Età per congelare le uova: la Preservazione della Fertilità?

La fertilità è un aspetto cruciale nella vita di molte persone, ma può essere vulnerabile a vari fattori, con l’età tra i più critici. Le donne nascono con un numero finito di uova, e sia la loro quantità che la loro qualità diminuiscono naturalmente nel tempo. Ciò significa che la capacità di concepire diminuisce gradualmente con il passare degli anni.

Tuttavia, l’età non è l’unico fattore da considerare. Alcune malattie, come il cancro, possono richiedere trattamenti che danneggiano la fertilità.

>> Scopri di più sul cancro e la fertilità <<

Inoltre, sempre più donne scelgono di rimandare la maternità per continuare gli studi, la carriera o per perseguire altri obiettivi personali.

Qui entra in gioco il congelamento della fertilità. Esso offre la possibilità di preservare le opzioni riproduttive, anche quando si presentano sfide. Questo approccio fornisce flessibilità e consente di prendere decisioni informate su quando formare una famiglia.

Come Vengono Congelate le Uova in un Laboratorio?

Il congelamento delle uova, noto anche come criopreservazione degli ovociti, è il processo mediante il quale vengono raccolte, congelate e conservate le uova di una donna per un utilizzo futuro.

Il Procedimento Passo Dopo Passo della Vitrificazione delle Uova in Spagna

  1. Il processo inizia con iniezioni ormonali per stimolare la produzione di uova.
  2. Una volta che le uova raggiungono la maturità, vengono estratte tramite una puntura ovarica o follicolare.
  3. Vitrificazione degli ovociti: queste uova vengono conservate a temperature molto basse, mantenendo efficacemente il loro stato attuale fino a quando la donna decide di utilizzarle.

Quando è pronta per concepire, le uova vengono scongelate, fecondate in laboratorio e gli embrioni risultanti vengono impiantati nell’utero.

Età Massima per il Congelamento delle Uova: Quando è il Momento Migliore per Congelare le Uova?

Il congelamento delle uova dovrebbe idealmente essere effettuato in un’età in cui una donna abbia una buona quantità e qualità di uova, il che dipende da una sana riserva ovarica.

Si raccomanda di sottoporsi a questo processo preferibilmente prima dei 36 anni, sebbene questa età possa variare a seconda della riserva ovarica della donna. Per valutare la riserva ovarica, è necessario effettuare un esame del sangue per misurare l’ormone antimülleriano (AMH).

Quanto Dura un’Ovaio Congelato?

Una volta congelate, una donna può scegliere di posticipare la maternità al momento giusto. La conservazione delle uova non ha limiti di tempo, e esse manterranno la stessa qualità anche dopo diversi anni di vitrificazione.

Se una donna non può concepire naturalmente, può ricorrere alle sue uova conservate, evitando la necessità di trattamenti più complessi dovuti alla diminuzione della qualità ovarica.

Preservazione della Fertilità in Spagna

La preservazione della fertilità in Spagna sta diventando sempre più rilevante per coloro che desiderano rimandare la maternità, affrontano problemi di fertilità a causa di trattamenti medici o problemi di salute, o desiderano semplicemente pianificare il loro futuro riproduttivo.

Secondo i dati dell’Istituto Nazionale di Statistica, questa pratica ha registrato un significativo aumento della domanda in Spagna negli ultimi anni, portando a una maggiore disponibilità di servizi, compreso il congelamento delle uova, e di centri specializzati in questo settore.