Microbiota: il fattore trascurato nella fertilità

microbiota y fertilidad

Il microbiota svolge un ruolo cruciale in numerosi aspetti della nostra salute, compresa la fertilità. Recenti ricerche suggeriscono un legame significativo tra il microbiota e la fertilità, influenzando sia la gametogenesi che la ricettività endometriale, elementi chiave per ottenere una gravidanza di successo.

mejorar la calidad ovocitaria

Nel campo della riproduzione assistita, la comprensione e la manipolazione del microbiota offrono nuove possibilità di migliorare i tassi di successo dei trattamenti di fertilità. Abbiamo parlato con la dottoressa Katharina Spies di come il microbiota influisce sulla fertilità.

Cos’è il microbiota?

Il microbiota si riferisce all’insieme di microrganismi, tra cui batteri, virus e funghi, che risiedono nel nostro corpo, soprattutto in aree come l’intestino e la pelle.

Questo ecosistema microbico svolge ruoli cruciali per la salute umana, influenzando tutto, dalla digestione all’assorbimento dei nutrienti e alla risposta immunitaria.

aparato fem

Microbiota e fertilità: Differenza tra microbiota e microbioma

Il microbiota si riferisce all’insieme dei microrganismi che risiedono in un ambiente specifico, come il corpo umano. Esso comprende batteri, funghi, virus e altri microbi.

Il microbioma, invece, si riferisce al genoma completo di questi microrganismi, cioè alla totalità dei loro geni.

Così, mentre il microbiota descrive chi è presente e dove, il microbioma si concentra sul potenziale genetico e sulle capacità funzionali di questi microrganismi.

Young mother having fun with cute baby girl on bed, natural tones, love emotion

Come influisce il microbiota sulla fertilità?

Nel contesto della riproduzione assistita, la composizione del microbiota può avere un impatto sulla fertilità, influenzando aspetti quali la qualità dello sperma, la salute dell’endometrio e le possibilità di successo dell’impianto embrionale e della gravidanza.

microbiote et ph

Microbiota vaginale normale e pH

La composizione del microbiota vaginale varia tra le donne ed è influenzata da diversi fattori; i batteri del genere Lactobacillus sono i più comuni (specie come L. crispatus, L. iners, L. jensenii e L. gasseri).

Questi batteri proteggono dagli agenti patogeni producendo acido lattico, mantenendo un pH vaginale acido che previene le infezioni.

La somministrazione di probiotici può modificare questa flora, aumentando i lattobacilli, il che è particolarmente rilevante prima di cercare di concepire, evidenziando l’importanza dell’equilibrio del microbiota vaginale.

Qual è il rapporto tra microbioma e fertilità?

Recenti ricerche suggeriscono un legame significativo tra il microbioma e la capacità riproduttiva, influenzando sia la gametogenesi che la ricettività endometriale, elementi chiave per ottenere una gravidanza di successo.

seleccionar al mejor espermatozoide

Gametogenesi

La gametogenesi è il processo biologico attraverso il quale si formano gli ovuli nelle donne e gli spermatozoi negli uomini attraverso la divisione cellulare.

La relazione tra il microbioma e la gametogenesi è ancora in fase di studio, ma gli studi suggeriscono che l’equilibrio microbico può influenzare la salute riproduttiva, potenzialmente influenzando la qualità dello sperma e lo sviluppo follicolare.

fertilidad femenina edad

Microbiota e ricettività endometriale

La ricettività endometriale è essenziale per il successo della gravidanza e può essere influenzata dal microbioma endometriale.

Gli studi indicano che un microbioma equilibrato nell’utero favorisce un ambiente favorevole all’impianto dell’embrione. Tuttavia, le alterazioni di questo equilibrio microbico possono influire sulla ricettività dell’endometrio, riducendo le possibilità di successo dell’impianto e quindi della gravidanza.

Studi recenti sui trattamenti di fecondazione in vitro mostrano una correlazione tra il microbioma endometriale e il successo riproduttivo.

“È stato osservato che quando i batteri Lactobacillus non sono dominanti nell’endometrio, le possibilità di impianto e di successo della gravidanza diminuiscono”. Aggiunge la dottoressa Spies.

Possiamo sottolineare che la presenza significativa di batteri diversi dal Lactobacillus potrebbe essere un fattore alla base dei fallimenti dell’impianto e degli aborti spontanei, evidenziando l’importanza dell’equilibrio microbico per la fertilità.

Microbiota e fertilità: Quali fattori danneggiano il microbiota?

In qualità di specialisti della riproduzione assistita, è importante riconoscere i fattori che possono danneggiare il microbiota e influire sulla fertilità. Alcuni di questi includono

  • Uso eccessivo di antibiotici
  • Dieta inadeguata
  • Stress cronico
  • Alcol e fumo
  • Esposizione a tossine ambientali

Affrontare questi fattori è fondamentale per preservare la salute del microbiota e quindi sostenere un ambiente riproduttivo sano.

dieta equilibrada

Come migliorare il microbiota:

Migliorare il microbiota è possibile e può influenzare positivamente la fertilità. Ecco alcuni punti chiave:

  • Adottare una dieta equilibrata: la dieta svolge un ruolo fondamentale per la salute del microbiota.
  • Evitare l’uso eccessivo di antibiotici: anche se a volte sono necessari, gli antibiotici possono alterare l’equilibrio microbico. Il loro uso deve sempre avvenire sotto prescrizione medica.
  • Mantenere un peso salutare: il sovrappeso o l’obesità possono influire negativamente sul microbiota. Un peso salutare è associato a una migliore composizione microbica.
  • Evitare abitudini dannose: il fumo e l’alcol possono alterare il microbiota. Ridurne il consumo è utile per la salute riproduttiva.
  • Gestione dello stress: lo stress cronico può avere un impatto negativo sul microbiota. Pratiche come la meditazione o lo yoga possono essere utili.

È importante consultare uno specialista della fertilità per un piano personalizzato che includa strategie per migliorare il microbiota e quindi la fertilità.

Quali alimenti mangiare per migliorare il microbiota?

Mangiare alimenti ricchi di fibre, prebiotici e probiotici può favorire la crescita dei batteri benefici.

  • Includere probiotici naturali: come yogurt, kefir e altri alimenti fermentati per aumentare i batteri benefici.
  • Consumare fibre prebiotiche: attraverso frutta, verdura e cereali integrali per nutrire i batteri buoni.
  • Optare per i grassi sani: come gli omega-3 del pesce azzurro, dell’olio d’oliva e delle noci.
  • Ridurre il consumo di zuccheri e di alimenti trasformati, che possono squilibrare il microbiota.

Queste raccomandazioni alimentari possono contribuire a creare un ambiente favorevole alla fertilità.

15 Apr: Come sapere se sono fertile negli uomini e nelle donne senza andare dal medico

Come fsapere se sono fertile senza andare dal medico? Ecco cosa c’è da sapere sulla riserva ovarica, sulla qualità dello sperma.

26 Feb: Interferenti endocrini: cosa sono e come influiscono sulla fertilità?

Gli interferenti endocrini influenzano la salute riproduttiva e sessuale: cosa sono, dove si trovano e come influenzano la fertilità?

20 Feb: Come l’età influisce sulla fertilità maschile: cure e consigli

Parliamo con il dottor Peay di età e fertilità maschile: come influisce l’età sulla capacità riproduttiva?